Progetto di fusione di due appartamenti

Richieste della Committenza

Il committente, prima di procedere all’acquisto dell’appartamento confinante quello in cui abita attualmente, ha chiesto il parere di un architetto per capire se la fusione delle due unità abitative potesse corrispondere alle sue effettive necessità.
Cinque anni fa ha comprato e ristrutturato un trilocale dove attualmente vive composto da un soggiorno, una cucina, due camere e un bagno. L’appartamento limitrofo al suo che è stato messo in vendita è composto da un soggiorno, una cucina, una camera da letto e un bagno.
Le esigenze da soddisfare unendo le due case sono:
– avere due bagni, possibilmente uno con la doccia;
– avere una camera in più da adibire a studio e forse in futuro a camera da letto;
– potere in futuro facilmente separare i due appartamenti nel caso in cui volesse rivenderli
– contenere i costi evitando di intervenire sulla porzione di casa ristrutturata di recente

Fusione di due appartamenti

Stato di Fatto

Fusione di due appartamenti

Situazione attuale

Descrizione del Progetto

Il progetto prevede:

  • Il mantenimento dell’attuale zona notte con 2 camere e 1 bagno e della cucina in quanto sono stati soggetti di una recente ristrutturazione;
  • L’attuale soggiorno viene ampliato e raddoppia la sua dimensione. Si ottiene così la zona pranzo e la zona conversazione/TV;
  • La cucina del bilocale da ristrutturare è trasformata in lavanderia/stireria. Questo permetterà facilmente in futuro di poterla riadibire a cucina nel caso in cui si dovessero separare nuovamente gli appartamenti;
  • Il bagno attualmente usato dal committente potrà essere modificato inserendo una comoda vasca da bagno, eliminando la lavatrice e spostando il lavabo, SI consiglia di cambiare la porta e inserire una a libro;
  • Il secondo bagno è dotato della doccia ricavata in una nicchia;
  • Il locale in più per ora potrà essere adibito a studio o stanza dei giochi;
  • L’ingresso attuale viene mantenuto;
  • L’ingresso del bilocale viene chiuso e la parete dotata di un armadio contenitore;
  • Il corridoio di ingresso verrà aperto verso il nuovo soggiorno con una doppia porta.

Lavori per ripristinare in futuro il bilocale e il trilocale:

  • Ripristino della parete divisoria del soggiorno;
  • Riapertura della porta d’ingresso.
Fusione di due appartamenti

Il progetto di fusione

CONSIDERAZIONI

Si è deciso di intervenire il meno possibile sullo spostamento delle pareti cercando di non stravolgere la planimetria dell’appartamento per due precisi motivi:

  1. Evitare un investimento oneroso alla proprietà
  2. Garantire un facile ripristino della situazione iniziale

 

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Commenti chiusi

  • Se la pagina ti è piaciuta ed è risultata di tuo gradimento ti chiederei un piccolo favore: puoi inserire un link a questa pagina sulla tua bacheca facebook….grazie!